Tendinopatie

Per tendinopatia si intende una patologia dei tendine. I tendini sono le strutture anatomiche che uniscono i nostri muscoli alle ossa e quindi partecipano al movimento delle articolazioni. Solitamente queste strutture vengono colpite da patologie infiammatorie di solit0 dovute ad un overuse dell'articolazione interessata dal movimento, ad esempio movimenti ripetuti centinaia di volte durante la pratica sportiva. Non a caso le due tendinopatie più conosciute riportano nella terminologia anglosassone il nome dello sport e dell'articolazione interessata nel termine (tennis elbow o gomito del tennista e jumper's knee o ginocchio del saltatore). La patologia infiammatoria può colpire o il tendine stesso o la sua inserzione a livello muscolare (mio-tendinea) o osseo (osteo-tendinea). Il sintomo principale è il dolore, di solito di tipo puntorio, a livello del tendine interessato, che si accentua ovviamente con la pratica sportiva o con qualsiasi sforzo eccessivo. La diagnosi è prevalentemente clinica ma può essere accompagnata da esami di imaging come l'ecografia e la risonanza magnetica. La terapia è prevalentemente fisioterapica, mediante l'utilizzo di macchinari che riducono l'infiammazione locale ed esercizi volti al miglioramento della cinematica dell'articolazione interessata. In aggiunta si posso prendere in considerazione l'utilizzo di farmaci antiinfiammatori o integratori o l'infiltrazione locale di cortisone o fattori di crescita di derivazione piastrinica (PRP). Presso il centro Fisiomedical Caravaggio troverete il Prof. Monaco, esperto in traumatologia dello sport che vi potrà aiutare nella diagnosi della patologia tendinea e consigliare la soluzione migliore. Inoltre nel centro troverete i più moderni macchinari per la riabilitazione come la tecarterpia, la laser hilt e le onde d'urto e personale esperto nella rieducazione manuale. La costante attenzione del medico e del fisioterapista vi condurrà nel percorso verso la guarigione dal vostro problema.

Una categoria delle tendinopatie sono le lesioni sottocutanee dei tendini. Di solito queste avvengono come esito di una infiammazione cronica che indebolisce il tendine che si può lesionare durate l'esercizio fisico. Un tipico esempio è la lesione del tendine d'achille che il paziente avverte come sensazione di avere ricevuto un calcio dietro alla caviglia. Questo tipo di lesione si manifesta con vivo dolore, gonfiore ed ecchimosi e difficoltà al movimento, viene facilmente diagnosticato con una visita specialistica ortopedica e viene confermata con ecografia e RMN. Purtroppo la soluzione di questo tipo di lesione prevede un intervento chirurgico di sutura del tendine lesionato. Anche in questo caso il Prof Monaco vi potrà seguire ed intervenire chirurgicamente per poi lasciarvi nella mani esperte dei terapisti del centro per la riabilitazione post-operatoria.

Richiedi Informazioni

Chiama il centralino di Fisiomedical Caravaggio per richiedere le informazioni di cui hai bisogno, oppure scrivi un'email all'indirizzo di seguito indicato:
06-5940940

News

Lombalgia e dolore lombare: cause, sintomi e terapia

4-12-2018

Il Low Back Pain (lombalgia) viene definito come dolore e/o limitazione funzionale compreso tra il margine inferiore dell'arcata... continua

Dolore alla colonna cervicale: quale terapia?

16-11-2018

La cervicalgia è uno dei disturbi muscolo-scheletrici più diffusi; essa colpisce il tratto cervicale della colonna vertebrale e... continua

Cos'è l'Osteopatia

6-11-2018

L'Osteopatia è una professione terapeutica nata negli USA alla fine dell'800 ad opera del medico statunitense A. T.... continua