Alimentazione anti-infiammatoria

alimentazione anti infiammatoria.jpgTutti noi, almeno tre volte al giorno, ci troviamo di fronte alla scelta di "cosa mangiare".
Alcuni alimenti hanno un forte effetto infiammatorio sul nostro organismo, definito in base al loro livello di acidità, alla qualità delle molecole glicidiche e proteiche, all'indice glicemico e all'indice insulinemico: questo tipo di alimenti, oltre ad indurre stati di sovrappeso ed obesità, rappresentano lo "stress alimentare" alla base di molte patologie croniche.

Gli studi moderni di Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia hanno dimostrato, per esempio, che lo stesso grasso viscerale/addominale è un organo endocrino in grado di perpetuare lo stato infiammatorio cronico, portando ad un circolo vizioso dal quale diventa difficile uscire.

Conoscere gli alimenti pro-infiammatori, dopo accurata misurazione degli indici di stress ossidativo e di infiammazione silente, ed imparare ad evitarli e sostituirli, è l'unico modo per interrompere l'insulto quotidiano indotto da una alimentazione errata.

Richiedi Informazioni

Chiama il centralino di Fisiomedical Caravaggio per richiedere le informazioni di cui hai bisogno, oppure scrivi un'email all'indirizzo di seguito indicato:
06-5940940

News

Tomografia Elettrolitica Extracellulare

29-07-2020

Il Tomeex, o Tomografia Elettrolitica Extracellulare, è un dispositivo medico diagnostico non invasivo che valuta i processi infiammatori... continua

La sindrome del Tunnel Carpale

15-07-2020

La sindrome del Tunnel Carpale è una neuropatia da intrappolamento progressivo del nervo mediano. Anatomia essenziale Il polso... continua

L'Epicondilite

9-07-2020

L'epicondilite è stata rinominata ultimamente "Epicondilalgia" poichè si tratta di un disturbo degenerativo muscolo-tendineo dell' apparato estensore... continua